11 dicembre 2016

Ciocchetti: “Forza Italia finirà quando Berlusconi smetterà di fare politica e quindi è un partito al tramonto”

Luciano Ciocchetti, Coordinatore regionale Conservatori e Riformisti, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

Ciocchetti, ex Forza Italia, è diventato da poco coordinatore regionale di Conservatori e Riformisti, partito che fa riferimento a Raffaele Fitto. “Bisogna costruire qualcosa che vada oltre la fine di Forza Italia che è un’esperienza che ormai sta volgendo al termine. L’iniziativa di Fitto e di altri parlamentari in tutta Italia consente di poter creare un meccanismo democratico che consenta di poter ripartire dal territorio per portare avanti un’iniziativa di rappresentanza dei moderati e del centrodestra italiano. Berlusconi ha ormai 80 anni e non ha creato un metodo diverso per creare leadership e un sistema democratico che consentisse di portare avanti l’esperienza di Forza Italia. Questo relega Forza Italia ad essere un partito che finirà quando Berlusconi smetterà di fare politica”.

“Dobbiamo lavorare per rimettere insieme il centrodestra –ha affermato Ciocchetti-. Il problema è che la Lega Nord non si sa se è ancora il partito di ‘Roma Ladrona’. E oltre a questo bisogna capire qual è il metodo per unificare il centrodestra e noi pensiamo che questo metodo siano le primarie. Noi stiamo per presentare al Senato una proposta di legge che istituzionalizza per legge le elezioni primarie sul modello americano. E’ l’unico modo democratico valido per determinare dal basso le coalizione e le leadership. Non c’è un altro Berlusconi che da solo si presenta in tv e prende la maggioranza dei voti. Salvini e Meloni non sono Berlusconi, il leader deve essere scelto dagli elettori”.

Fonte: Radio Cusano Campus

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.