3 dicembre 2016

Simone Carabella, dai Castelli Romani a Milano per manifestare per i diritti degli italiani

“Ieri a Milano abbiamo dato un nuovo impulso alla ruota della Storia. Che nessun inutile perbenista provi ad indicarci come violenti.  Nessuno dei miei Uomini prenderà mai una denuncia. Noi Siamo di più, siamo italiani. Ci riprenderemo l Italia e lo faremo nel pieno rispetto della Legalità e del Popolo Italiano.” Con queste parole dal suo profilo Facebook, Simone Carabella ex candidato sindaco al Comune di Albano e che da anni combatte per i diritti delle persone cominciando dai disabili.

Una manifestazione nata per contrastare il provvedimento di Pisapia per chi accoglie un profugo in casa. Una manifestazione non violenta ma di chiaro disappunto su questo tipo di politica.

“Ho guidato un corteo pacifico con un obiettivo specifico per gridare a tutti il nostro slogan, Prima gli italiani, perché abbiamo toccato con mano quanti nostri connazionali siano in difficoltà ed abbiano bisogno di aiuto.”