9 dicembre 2016

Al Centro Teatro Spazio, Festa di compleanno

Dal 22 al 24 gennaio, al Centro Teatro Spazio va in scena un testo scritto da Angela Matassa e Giovanna Castellano, diretto da Vincenzo Borrelli e interpretato da Ivan Improta ed Elena Erardi.

“Festa di compleanno” è una storia di amori proibiti, di conflitti sopiti, di verità nascoste. Il protagonista, Fabrizio, è solo davanti a una torta. Si sente la voce di una donna: è la mamma che ripete gli auguri che gli faceva da bambino. L’uomo sorride e sistema quaranta candeline: da qui inizia il suo racconto ricco di dolcezze, ricordi, tenerezze, ma anche di asti, opposizioni, dolore. In un continuo crescendo, come immagini di un flashback, ecco sfilare dinanzi agli occhi degli spettatori gli episodi fondamentali della sua esistenza, vissuta tra un padre autoritario, poco incline a dimostrare affetto, e una madre impegnata nel difendere un traballante matrimonio, ma amorevole verso di lui; i litigi tra i genitori che sfociano nella separazione e l’arrivo di Angelo, che cambierà le loro vite. Il nuovo compagno della madre, infatti, tratta il ragazzo con molte attenzioni e dolcezza. Atteggiamenti che confermano in Fabrizio i primi incomprensibili turbamenti di fanciullo e determinano l’esplosione della propria omosessualità. La storia esprime i conflitti psicologici e fisici della scoperta e la difficoltà di comunicarla alla madre. Il racconto si compie nell’arco di tre compleanni. La presenza solo in voce della mamma è molto evocativa e consente all’interprete una sorta di onirico dialogo con lei.

Uno spazio per il teatro produzioni

presenta

FESTA DI COMPLEANNO

di Angela Matassa e Giovanna Castellano

Regia

Vincenzo Borrelli

con

Ivan Improta

Elena Erardi

e con la partecipazione in voce di Vincenzo Borrelli

Scelte musicali: Simone Somma

Costumi: C.T.S.

Scenografia: Vincenzo Borrelli

Scene C.T.S.

Audio – luci Chiara Rita Aprea

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.