5 dicembre 2016

Ronciglione – Ritrovata dai carabinieri la ragazza scappata di casa simulando un rapimento

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ronciglione, ieri hanno denunciato una ragazza di 19 anni di origini pakistane per simulazione di reato e procurato allarme presso l’autorità.

La vicenda scaturisce dalla denuncia della madre della giovane, presentata il 13 gennaio, con la quale faceva presente che, la figlia, uscita dall’abitazione per alcune commissioni in tarda mattinata, non aveva più fatto rientro inviando un messaggio alla madre con il quale chiedeva aiuto poiché sarebbe stata portata via con la forza da alcuni sconosciuti. Le immediate e serrate indagini dei Carabinieri hanno permesso di rintracciare nelle prime ore della mattinata di ieri la ragazza che si trovava in una abitazione di Anzio in compagnia di un coetaneo connazionale con cui aveva intrapreso una relazione sentimentale.

Alla richiesta di chiarimenti la ragazza ammetteva di aver simulato il rapimento alla madre per tenerla all’oscuro della sua relazione con il giovane di Anzio.

Alla luce di ciò i militari l’hanno denunciata per simulazione di reato e procurato allarme presso l’autorità.

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it