4 dicembre 2016

Roma – Premiazione concorso nazionale MIUR Suoni e Professioni

Il Dipartimento di Scienze Sociali Politiche e Cognitive dell’Università di Siena (UNISI) in collaborazione con la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione (MIUR), ha organizzato la prima edizione pilota del Concorso Nazionale “Suoni&Professioni: la creatività, passione e opportunità”, rivolto alle classi delle scuole secondarie di II grado, statali e paritarie.

Lo scopo del concorso è quello di promuovere alcune delle competenze per l’apprendimento permanente: senso di iniziativa, imprenditorialità, consapevolezza ed espressione culturale. Contando su dimensioni cognitive, espressive e attitudinali, il Concorso cerca di favorire la musica, la letteratura, la creatività, la capacità di pianificare e gestire progetti per raggiungere degli obiettivi concreti.

La premiazione degli studenti vincitori avverrà MARTEDI 19 GENNAIO 2016 alle ore 09:30 presso la “Sala della Comunicazione” del MIUR – 2° piano, Viale Trastevere 76/a Roma, alla presenza delle più alte cariche del MIUR e dell’Università di Siena. La premiazione offrirà lo spunto per riflettere sul ruolo della musica nella formazione degli studenti e illustrare le tante opportunità professionali connesse al mondo della musica.

All’evento, coordinato dalla dott.ssa Edvige Mastantuono (Direzione Generale MIUR) e dal prof. Maurizio Masini (Università di Siena), parteciperanno numerosi relatori tra cui:

  • Pietro Foresti (musicologo e produttore discografico)
  • Vincenzo Incenzo (compositore e scrittore)
  • Massimo Scialò (fondatore di Emergenza, professore universitario)
  • Riccardo Cavalieri (chitarrista di Gino Paoli, compositore orchestrale)
  • Lanfranco Carnacina (manager)
  • Davide Braglia (imprenditore musicale)

Gli studenti vincitori potranno esibirsi alla presenza di due testimonial d’eccezioni quali Giuseppe Povia (cantautore italiano, vincitore del Festival di Sanremo 2006) e Valeria Rossi (cantautrice nota grazie al successo del suo brano “Tre Parole”, vincitrice di un Festival Bar, triplo disco d’oro, scrittrice).