5 dicembre 2016

Carpineto Romano – Kokocinski incontra gli alunni della scuola media

Il maestro Alessandro Kokocinski ha incontrato questa mattina gli alunni del plesso di scuola media dell’Istituto Comprensivo “Leone XIII” di Carpineto Romano, alunni impegnati in un progetto di catalogazione dei Pallii di Carpineto ed in preparazione alla ricorrenza della Giornata della Memoria. Il maestro kokocinski era accompagnato dal Sindaco Matteo Battisti, dall’Assessore all’Istruzione Noemi Campagna e dai professori Paola Volpe, Manuela Falcucci, Massimiliano Fiocco e Stefano Gelsomini, autori del progetto.

Kokocinski, pittore di fama internazionale, nato a Porto Recanati nel 1948 da madre russa e padre polacco, fonde nella sua pittura un realismo visionario e accattivante con il mondo fantastico russo, la passione e il realismo sudamericano e il fascino luministico secentesco italiano. Nell’incontro con gli studenti, Kokocinski ha puntato l’attenzione sull’importanza della cultura, del viaggiare anche attraverso i libri, della libertà, del superamento del sospetto e dell’avversione verso le differenze, dell’amore per lo spirito di umanità che unisce tutti, dell’amore per l’Italia, terra ricca di cultura arte e storia, da cui troppi giovani fuggono alla ricerca di un qualcosa che qui potrebbero trovare.

Nel corso del suo soggiorno a Carpineto Romano, il maestro Kokocinski, che per Carpineto ha dipinto il Pallio della Carriera 2005 e scolpito nel 2007 il Monumento all’Emigrante, ha incontrato anche l’on. Renzo Carella, il Presidente della Compagnia dei Lepini Quirino Briganti, il maestro Orlando Gonnella ed il Presidente dell’Ente Pallio della Carriera, Giancarlo Panetti.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it