9 dicembre 2016

Pattinaggio – Skating Frascati, Lucaroni punta sempre più in alto: “Vorrei centrare l’accoppiata mondiale”

Il suo 2015 è stato semplicemente da urlo. Ma come tutti i grandi campioni la voglia di vincere non si è affatto spenta. Luca Lucaroni, perugino doc che da quattro anni si è spostato a Roma ed è tesserato per lo Skating Frascati, ha vinto quasi tutto quello che c’era da vincere nell’anno appena messo alle spalle: un titolo italiano nel singolo e uno nella coppia artistico assieme alla bolognese Rebecca Tarlazzi, con la quale ha conquistato pure l’oro mondiale e poi, sempre nella stessa competizione, è riuscito a conquistare anche un fantastico argento iridato nel singolo. «Ripartiamo da questi ottimi risultati con la voglia di migliorare sempre e di trasmettere passione ed emozione ogni volta che pattino – dice Lucaroni – Il mio sogno è quello di riuscire a centrare un’accoppiata mondiale nel singolo e nella coppia artistico che l’anno scorso ho solo sfiorato”. Il suo allenatore è Gabriele Quirini, uno che di grandissimi talenti se ne intende. “Per me lui è il top al mondo tra i tecnici, mi stimola continuamente a crescere“. Ventuno anni il prossimo 19 marzo, Lucaroni ha di fatto raccolto l’eredità di un grande campione perugino come Dario Betti che è stato protagonista con lo Skating Frascati appena qualche anno fa. “Lo conosco essendo di Perugia come lui e ho avuto anche la fortuna di allenarmi con lui: sicuramente è stato un esempio da seguire per me” dice con grande umiltà Lucaroni che in questo periodo lontano dalle gare si sta dedicando al lavoro di potenziamento in palestra e alle esibizioni, su invito delle società che ne richiedono la prestigiosa presenza in giro per l’Italia. “Tornerò in pista da fine aprile con una gara di coppia e poi a maggio con il campionato regionale. Ma gli eventi principali, anche nel 2016, saranno i campionati italiani di luglio e quelli mondiali, che tra l’altro quest’anno si terranno a Novara, a settembre”.
Ma lo Skating Frascati continua ad essere un costante punto di riferimento per gli atleti del territorio e non solo: è di queste ore la decisione di due grandi campioni come Lorenzo Neri e sua sorella Francesca, rispettivamente oro e argento agli ultimi Europei disputatisi a Ponte di Legno, di tornare ad allenarsi nella società tuscolana, dove peraltro hanno iniziato da piccolissimi la loro avventura nel pattinaggio artistico. Altro ritorno, ma da un periodo di riflessione, della splendida Valentina Calicchio Valentina, che non riuscendo a rimanere lontana dalle piste di pattinaggio, ha ricominciato da dove aveva smesso l’attività più di un anno fa per saziare lo spirito agonistico che l’ha sempre contraddistinta. A completare il gruppo dei top dello Skating Frascati ci sono Costanza Barbante, Alessio Coltella e Carlotta Andracchio, tutti e tre atleti della Nazionale italiana nel pieno della preparazione in vista dei prossimi appuntamenti a livello nazionale ed internazionale che li attendono nei prossimi mesi e nei quali dovranno confermare il loro alto di livello di preparazione e conquistare ancora podi internazionali come nell’anno appena conclusosi. Tutti questi ragazzi sono allenati da Gabriele Quirini con la collaborazione di Anna Iannucci e Cristina Trani.