4 dicembre 2016

Immigrazione, Mannucci, Noi con Salvini: “Castrazione preventiva a tutti gli stranieri

Barbara Mannucci, responsabile del comitato donne di Noi con Salvini, è intervenuta questa mattina su Radio Cusano Campus,l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano (www.unicusano.it) , nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

L’esponente di Noi con Salvini si è prima lanciata in un elogio della ‘difesa fai da te’: “Se avessi una figlia femmina e qualcuno la molestasse o la toccasse per strada, mi dispiace, ma prima di avere a che fare con la polizia, il molestatore avrebbe a che fare con me, la mia famiglia, i miei parenti e i miei amici. Prima interverrei io e gliela farei ricordare. Poi chiamerei la polizia. Un po’ di sane botte non fanno mai male a nessuno. Ha ragione Salvini quando parla di castrazione chimica”.

Sulla castrazione chimica Barbara Mannucci è andata oltre: “Nel caso in cui dovessero arrivare in Italia veri rifugiati politici prima bisognerebbe fargli una castrazione preventiva, così almeno risolviamo il problema. Una castrazione preventiva. Da donna, lo dico molto seriamente. E’ quello che penso e credo lo pensino tutti. Noi di ‘Noi con Salvini’ diciamo le cose senza paura. Basta buonismi. Siccome evidentemente da soli non si sanno controllare, meglio intervenire prima. Io da donna al governo lo farei, castrazione preventiva a tutti quelli che entrano irregolarmente in Italia”.

AUDIO – http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?dl=6207

Fonte: Radio Cusano Campus