10 dicembre 2016

Reato di clandestinità, Renzi: “Non serve a niente, sarà abolito”

“Ci vuole una normativa che mentre abolisce il reato di clandestinita’, che non serve a niente, come dicono tutti, sia molto piu’ veloce nei processi di espulsione e piu’ dura verso chi delinque”. Cosi’ Matteo Renzi a Repubblica.it

Renzi annuncia un “pacchetto di norme” che pero’ non sara’ approvato dal consiglio dei ministri questa settimana. “Ci vuole del tempo, ci stiamo lavorando in collegamento con le norme europee”, spiega.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.