10 dicembre 2016

Pomezia – “Tana Libera Tutti”, il progetto comunale che libera il villino di via Cincinnato sequestrato alla mafia

 

Pubblicato oggi l’avviso pubblico per l’individuazione di associazioni socio culturali operanti nel territorio comunale cui concedere in uso gratuito il villino ubicato all’interno del complesso residenziale “Condominio Le Villette”, confiscato alla mafia nel 1995 e trasferito al patrimonio del Comune di Pomezia.

Obiettivo dell’Amministrazione è dare vita al progetto “Tana Libera Tutti”, un luogo di partecipazione, condivisione e integrazione in risposta all’isolamento e all’omertà che caratterizzano la criminalità organizzata.

“Con la rivalutazione di un bene requisito alla mafia – spiega la vice Sindaco Elisabetta Serra – Vogliamo trasformare quello che è stato un ‘nascondiglio’ della criminalità organizzata in un luogo aperto a tutta la cittadinanza. Il villino di via Cincinnato aprirà finalmente le porte alla popolazione offrendo attività culturali, ricreative e formative, sia in maniera gratuita che a costi contenuti”.

L’avviso pubblico prevede che le attività, riservate ai soci del progetto, siano rivolte principalmente alle donne e alla terza età nella fascia oraria della mattina (9,00-13,00); a bambini e ragazzi nel pomeriggio (16,00-19,00); a giovani, lavoratori, adulti nella fascia oraria serale (19,00-21,00).

Le proposte delle associazioni potranno riguardare i seguenti ambiti:

– supporto didattico e ricreativo (per bambini e ragazzi);

– attività di formazione (corsi di informatica, lingua, etc);

– condivisione dei saperi (laboratori per casalinghe e disoccupati, orto sociale, giardinaggio terapeutico);

– sviluppo della creatività (teatro, scrittura, artigianato, musica, lettura, arti pittoriche);

– aggregazione (cineforum, presentazione di libri, etc).

“E’ con grande orgoglio che lanciamo il progetto ‘Tana Libera Tutti’ nel villino di via Cincinnato – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci – Dopo anni questo immobile viene restituito alla Città grazie all’impegno e alla determinazione della nostra Amministrazione comunale che, fin da subito, ha lavorato a questo obiettivo. Invitiamo le associazioni del territorio a partecipare al bando e a contribuire, insieme a noi, a rendere il villino la ‘Tana Libera Tutti’ di Pomezia”.

L’avviso pubblico è consultabile al link: http://goo.gl/wJJcRL

Scadenza per la presentazione delle domande: ore 12:00 del giorno 29/01/2016.