6 dicembre 2016

Napoli – La Conferenza dei Capigruppo ha programmato le sedute consiliari del 2 e del 9 febbraio

La Conferenza dei Capigruppo, presieduta dalla Raimondo Pasquino, si è riunita oggi con la partecipazione dell’assessore delegato Alessandro Fucito ed ha deciso la convocazione del Consiglio Comunale per martedì 2 febbraio e per martedì 9 febbraio 2016 (le sedute saranno convocate alle ore 10.00, con il Question Time previsto alle ore 9.00.

L’ordine dei lavori sarà uguale per le due sedute, con possibilità di aggiornamento per la seduta del 9 febbraio da parte della Conferenza che tornerà a riunirsi al termine della seduta del 2 febbraio. Esso prevede che sarà trattata innanzitutto la delibera di iniziativa consiliare, a firma dei consiglieri Caiazzo e Santoro che era stata rinviata in commissione nella precedente seduta, sulla modifica dell’ emendamento n.1 alla delibera sulle tariffe dei servizi a domanda individuale (aumento tariffario per la palestra Fitness EF presente nello stadio San Paolo). Sarà poi trattato un gruppo di delibere, tutte riconducibili a modifiche regolamentari e statutarie, e cioè: la proposta consiliare di modifica del Regolamento Interno del Consiglio, la delibera di proposta al Consiglio n. 724 del 13 novembre 2015 per la modifica del Regolamento per l’elezione del Presidente e del Consiglio delle Municipalità con l’introduzione del principio della “doppia preferenza di genere”; quattro delibere di iniziativa consiliare (due a firma di A. Borriello, una a firma di Moretto, una a firma di Santoro) riguardanti le modifiche ad articoli del Regolamento delle Municipalità, la Riforma delle dieci Municipalità, l’innovazione del sistema elettorale delle stesse. Saranno poi esaminate le delibere di proposta al Consiglio n. 725 (approvazione del progetto definitivo per il completamento del collettore delle acque piovane e delle fogne di Chiaiano-Camaldoli) e n. 781 (autorizzazione ad esperire una procedura di gara semplificata per l’affidamento in gestione dell’ippodromo di Agnano).

La Conferenza ha quindi discusso della proposta avanzata dalle opposizioni (PD e Fratelli d’Italia) di programmare una seduta, che si svolgerà nella seconda metà di febbraio, per la verifica dello stato di attuazione del Programma.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.