11 dicembre 2016

Aprilia – Circuito della Memoria per il 72esimo dello Sbarco Alleato

Si terranno il prossimo 19 gennaio, nell’ambito delle manifestazioni commemorative previste per il 72esimo Anniversario dello Sbarco Alleato, le prime due iniziative celebrative in programma ad Aprilia, precisamente in località Campo di Carne presso il Monumento il Graffio della Vita e successivamente in Via dei Pontoni presso il Monumento ai Caduti senza Sepoltura inaugurato il 17 febbraio del 2014 alla presenza di Harry Shindler, veterano di guerra, e Roger Waters, musicista di fama internazionale.

Come detto, le cerimonie sono inserite nel circuito celebrativo dell’Operazione Shingle (22 gennaio 1944), che quest’anno su input del Comune di Anzio è dedicato alla memoria di Valeria Solesin, cittadina italiana vittima del recente attentato terroristico nel locale Bataclan di Parigi.

Il programma celebrativo del 19 gennaio si aprirà alle ore 9 in Via delle Rimembranza, dove è previsto il raduno delle Autorità Civili e Militari, delle rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma nonché delle scolaresche del quartiere, e dove sarà deposta una corona d’alloro ai piedi del Graffio della Vita. Alle 10.30 avrà luogo una cerimonia analoga in Via dei Pontoni. Successivamente, dalle 11.30, il circuito celebrativo prevede una cerimonia presso il Monumento ai Caduti di Piazza Berlinguer a Lanuvio, promossa dall’Amministrazione castellana.

Il prossimo 18 febbraio, inoltre, è in programma presso il comprensorio studentesco di Via Carroceto la cerimonia commemorativa per il secondo anniversario dell’inaugurazione del Monumento alla Memoria del Tenente Eric Fletcher Waters e dei Caduti senza Sepoltura dello Sbarco inaugurato nel 2014.

Nell’ambito del Circuito della Memoria, anche quest’anno il Comune di Aprilia contribuisce alla partecipazione di una delegazione di studenti al viaggio nei luoghi dell’Olocausto nazista il prossimo 27 gennaio, giorno del 71esimo Anniversario dell’apertura dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.