3 dicembre 2016

Ostia – Teatro del Lido, sabato 9 gennaio Inviloop di e con Daniele Parisi

 

Un uomo, sotto la morsa stringente del tempo, esita davanti al portone di un palazzo. Si spalanca il suo immaginario: la dispersione dell’amore liquido, il vincolo soffocante dell’essere in due, l’inferno della solitudine. Vicende e personaggi spuntano fuori come cellule impazzite: a Michelino piace giocare a pallone, a Robertina no. Nel cuore della notte c’è chi fa fitness e chi pulisce casa imprecando per uno strofinaccio, in nome di un’esistenza migliore. Ci si chiede come stare al mondo e come purificarsi l’anima lavandosi giorno e notte. Gli intrecci amorosi di Susanna coinvolgono le turbe di Tiziano e la vecchiaia di Gaudenzio, passando per le pratiche sessuali di Luigino la merda. Mentre Lola pontifica sui capelli di Gustavo, a Gustavo nessuno passa il pallone. Dalla vicenda se ne ricava comunque un bestiario di disperazione esilarante e ossessivamente comica.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.