Anagni – Ritardi Acea Ato2, il sindaco si fa portavoce dei cittadini

Il sindaco Fausto Bassetta ha rappresentato ai vertici dell’Acea Ato5 il disagio degli utenti che, nei giorni scorsi, hanno ricevuto a casa le fatture del consumo idrico già scadute.

“A fronte delle numerose proteste dei cittadini, che a causa di una circostanza non dipendente dalla loro volontà si vedranno applicati interessi di mora – ha scritto il sindaco in una lettera inviata all’Acea Ato5 – questa amministrazione comunale si fa portavoce delle rimostranze degli utenti, condividendole, e chiede di attivare i provvedimenti del caso al fine di intervenire concretamente su quanto segnalato”.

L’intervento del sindaco fa seguito alle numerose segnalazioni degli utenti, impossibilitati a pagare le fatture per il consumo dell’acqua nel rispetto delle scadenze, avendole ricevute in ritardo. Bassetta ha chiesto all’Acea Ato5 di avere urgenti riscontri in merito al problema segnalato.

I video del giorno

Informazioni su Samantha Lombardi 4855 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it