Rieti – La città tra i capoluoghi di provincia con la tariffa del servizio idrico più bassa

 

Rieti è tra i capoluoghi di provincia con la tariffa del servizio idrico più bassa. E’ quanto emerge da un servizio del quotidiano economico Il Sole 24 Ore, dedicato alle nuove regole fissate Autorità per l’energia elettrica, il gas e il servizio idrico, che pubblica oggi i dati della 14^ Indagine nazionale sulle tariffe idriche di Federconsumatori.

L’indagine, che ha come riferimento una famiglia media di 3 persone per un consumo annuo pari a 150 mc, fa emergere una spesa media nazionale che si attesta a 276 euro annui, per un costo medio al mc di 1,84 euro, e vede Rieti, con 169 euro annui, tra le città meno care insieme a Savona e Monza (168 euro), Udine (165), Como (158), Varese (153), Caserta (144), Imperia (140), Catania (137), Campobasso (120), Milano (106).

“Siamo contenti di questo primato – dichiara il sindaco di Rieti Simone Petrangeli – che mette in evidenza ancora una volta l’ottimo lavoro di squadra condotto in questi anni dal Comune di Rieti e da Sogea Spa nell’esclusivo interesse dei cittadini. E’ un ottimo indicatore della qualità della vita poter usufruire di un servizio che garantisce acqua di qualità a un costo molto al di sotto della media nazionale”.

Indagine Federconsumatori:

http://www.federconsumatori.it/Showdoc.asp?nid=20160104102355

loading...
Informazioni su Emanuele Bompadre 9936 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.