6 dicembre 2016

Frosinone – Riqualificazione del cimitero, approvati 120mila euro di nuovi investimenti

L’ amministrazione Ottaviani ha approvato circa 120.000 euro di nuovi investimenti per la riqualificazione del Cimitero comunale, con particolare attenzione per l’area relativa ai blocchi edificati dopo il 1945, che necessitavano da parecchi anni di manutenzione. Sono stati affidati, infatti, dall’architetto Elio Noce, i lavori per la sistemazione dei tetti e dei lastrici dei tre blocchi a ridosso della chiesa, che attualmente ospitano circa 700 tombe, evitando il ripetersi di fenomeni di infiltrazione piovana e di usura del tempo. In ordine al profilo tecnico ambientale, sono stati approvati interventi per il rifacimento dei muri perimetrali nella nuova zona est della struttura, unitamente all’acquisto di materiali e alla riqualificazione di parte della cosiddetta zona comune. Infine, è stato operato un grosso investimento per rendere il cimitero autosufficiente sotto il punto di vista energetico, attraverso l’installazione di pannelli fotovoltaici che produrranno 10 KW di energia solare pulita, con cui verranno alimentate oltre 15.000 lampade votive, garantendo un risparmio alla collettività di 50.000 euro l’anno. “Nel piano degli investimenti – ha dichiarato il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani – abbiamo ritenuto di dare giusta attenzione alla riqualificazione strutturale ed energetica del Cimitero di Colle Cottorino. La pietà dei defunti ed il rispetto per la nostra identità storica si possono conciliare anche con le innovazioni tecnologiche, come quella dell’introduzione dell’energia solare, in grado di generare la sostenibilità ecologica e contemporaneamente il risparmio per le casse comunali.”

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it