10 dicembre 2016

Roma – Attività antiborseggio dei carabinieri, sei persone finiscono in manette

Borseggiatori

Prosegue senza sosta l’attività antiborseggio dei Carabinieri di Roma, ancor più intensificata in questi giorni in virtù della mole di turisti italiani e stranieri che sono giunti nella Capitale per trascorrere le festività di fine anno.

In poche ore 6 “manolesta” sono stati arrestati dai militari impiegati – in abiti civili e in divisa – in specifiche pattuglie a bordo dei mezzi pubblici della Capitale.

E’ stata fermata anche una ragazzina di soli 10 anni che, a dispetto della giovane età, risulta essere una esperta borseggiatrice considerati i precedenti specifici a suo carico.

Si tratta di una senza fissa dimora di origini slave che è stata sorpresa in flagranza di reato dai Carabinieri della Stazione Roma Quirinale all’interno della fermata della metropolitana “Barberini”.

La piccola ladra aveva appena sfilato dalle tasche di un turista italiano un telefono cellulare. Inoltre, durante la perquisizione, è stata sorpresa in possesso di un portafogli contenente 70 euro di probabile provenienza illecita.

La refurtiva è stata sequestrata mentre la ragazzina, non imputabile poiché minore di 14 anni, è stata affidata ad una struttura di accoglienza del Comune di Roma.

I Carabinieri della Stazione Roma via Vittorio Veneto hanno arrestato 3 giovani cittadine bosniache di 15, 16 e 19 anni, tutte provenienti dal campo nomadi di Castel Romano. Le borseggiatrici erano entrate in azione in via dei Fori Imperiali dove avevano derubato una turista del portafogli. La maggiorenne è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito di convalida mentre le minori sono state accompagnate nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

I Carabinieri della Stazione Roma Quirinale, invece, hanno arrestato una cittadina polacca di 50 anni, con precedenti, a bordo del bus “64” dove è stata sorpresa pochi istanti dopo aver “alleggerito” un turista.

Infine, due cittadini algerini di 31 e 37 anni, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, sono stati bloccati dai Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese in via del Tritone. I borseggiatori erano riusciti ad appropriarsi di soldi -1450 euro – di una telecamera  e di un tablet – del valore complessivo di 1200 euro – di proprietà di due turiste iraniane che si erano intrattenute in un fast food della zona.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.