10 dicembre 2016

Nolan torna alla Parigi Dakar con Alessandro Botturi

 

Alessandro Botturi pilota di enduro pluricampione italiano, per il secondo anno parteciperà alla Parigi Dakar nel team Yamaha Racing e, con lui, anche Nolan torna a questa prestigiosa competizione. Un ritorno dopo un passato importante che aveva portato al palmares del brand ben 3 vittorie con Edi Orioli rispettivamente nel 1988, 1990 e 1994.

Ad accompagnare Botturi ci sarà il modello Nolan N53, l’integrale off-road che nel corso del 2015 si è rivelato uno dei best seller della collezione. In linea con i più recenti trend della categoria N53 ha conquistato sia gli appassionati sia i più giovani che ricercano un casco dalla spiccata personalità.

La calotta esterna è in policarbonato LEXAN ed è sviluppata in due differenti misure.N53 presenta un oblò particolarmente ampio, capace di adattarsi a svariate tipologie di occhiali. La forma posteriore della calotta stessa è stata progettata per ospitarne il nastro.

Massima la cura prestata per lo sviluppo dell’interno, realizzato con tessuti vivacemente colorati di ultimissima generazione che si caratterizzano per l’elevata traspirabilità e capacità d’assorbimento del sudore. L’imbottitura interna risulta facilmente estraibile per favorire le operazioni di lavaggio (particolarmente frequenti nell’utilizzo off-road del prodotto).

L’efficace sistema di ventilazione offre un’ottima climatizzazione interna ed è caratterizzato da molteplici prese d’aria ed estrattori, oltre che dall’AirBooster Technology.

Sistema di ritenzione con doppi anelli (DD-ring).

Disponibile nelle taglie dalla XXS alla XXXL.

Nella collezione 2016, N53 viene proposto in moltissime nuove colorazioni tra cui le versioni Replica Checa, Davies, Petrucci e Canepa.

Prezzo al pubblico: a partire da € 159,99

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.