10 dicembre 2016

La Jaguar XE tra le finaliste del premio “European Car of the year 2016”

 

I 58 giurati, in rappresentanza di 22 paesi europei, annunceranno il vincitore il 29 febbraio 2016. Criteri fondamentali per aggiudicarsi il premio European Car of the Year sono l’innovazione tecnica ed il rapporto qualità – prezzo.

Sviluppata attraverso l’utilizzo della Jaguar Lightweight Aluminium Architecture, la XE è la Jaguar con i minori consumi di sempre ed offre i più bassi costi di proprietà di qualsiasi altra Jaguar, con valori residui ai vertici della categoria ed emissioni di CO2 a partire da soli 99 g/km.

Le dinamiche di guida di livello assoluto, le perfette proporzioni ed il sensazionale design Jaguar, le hanno consentito di vincere già 23 premi in tutto il mondo. L’intrinseca robustezza e la rigidità della struttura, insieme agli innovativi sistemi di assistenza alla guida che includono anche l’Autonomous Emergency Braking dotato di stereo camera, hanno contribuito a far ottenere alla XE le cinque stelle in termini di sicurezza nei test Euro NCAP.

Image 2_Jag_XE_17MY_AWD_Detail_Image“Siamo felicissimi che la Jaguar XE sia tra le finaliste  che concorrono  per il premio European Car of the Year. I voti della giuria sono la testimonianza dell’assoluta dedizione e del duro lavoro svolto da parte di ogni singola figura che ha contributo a sviluppare questa eccezionale berlina sportiva. 

“Il nostro approccio senza compromessi è il motivo per cui la XE è l’unica vettura della sua classe con una monoscocca ad alta densità di alluminio.  È anche per questo motivo che la Jaguar  XE è la prima vettura al mondo ad avere il rivoluzionario sistema All Surface Progress Control. 

Ma il duro lavoro continua e per questo stiamo introducendo tecnologie che includono la trazione integrale e il nostro sistema di infotainment allo stato dell’arte, l’InControl Touch Pro; proprio come ogni membro del nostro team, non vedo l’ora di sentire annunciare il nome del vincitore il prossimo febbraio.”

Kevin Stride, Jaguar XE, XF, F-PACE Vehicle Line Director

Creata da un foglio bianco, la Jaguar XE è la prima vettura sviluppata utilizzando l’innovativa Lightweight Aluminium Architecture di Jaguar. Insieme alle sofisticate sospensioni a doppio braccio oscillante e l’Integral Link, questa architettura assicura una perfetta combinazione di guidabilità, maneggevolezza e raffinatezza.

La XE è anche il primo modello ad essere equipaggiato con i nuovi motori diesel Ingenium. Puliti, silenziosi e reattivi, sono dotati di avanzate tecnologie come il sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione, la fasatura variabile delle valvole di scarico e la riduzione selettiva catalitica per offrire consumi eccezionalmente ridotti e basse emissioni. I modelli diesel di XE rispettano anche la stringente normativa nordamericana sulle emissioni.

Per il Model Year 2017, la Jaguar XE offrirà, dunque, la trazione integrale. Il Sistema con torque on-demand conserverà l’intrinseca agilità e il carattere da trazione posteriore della XE, massimizzando al contempo le prestazioni ed i benefici in termini di guidabilità della trazione supplementare, soprattutto nelle situazioni più difficili.

La XE offrirà anche il sistema Jaguar d’infotainment più avanzato di sempre. L’InControl Touch Pro è stato progettato sulla base di un touchscreen da 10,2 pollici stile tablet, tanto intuitivo da utilizzare quanto potente e reattivo, in grado di rendere ogni viaggio un’esperienza ancora più gratificante e piacevole.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.