6 dicembre 2016

Basket – Serie B femminile, Basket, Crisciotti: “Sfide pre-natalizie contradditorie, ora si lavora per il 2016”

E’ stato un Natale dai due volti quello della serie B femminile del Basket Esperia Frascati. Prima (sabato 19) la netta vittoria interna contro la Cestistica Latina per 81-50, poi a quattro giorni di distanza la sconfitta sul campo delle Gialloblu di Roma per 66-58. «Venivamo da una bella vittoria, ottenuta mostrando un buon livello di gioco – dice coach Marco Frisciotti – e poi siamo incappati in una brutta prestazione poco prima di Natale. Inspiegabile? Non direi, perché comunque le Gialloblu sono una compagine di valore con diversi elementi esperti che devono solo trovare la quadratura del cerchio, però mi sarei aspettato certamente di più dalle nostre ragazze che invece hanno avuto poco ritmo, hanno difeso poco e male e nel finale, quando avevano quasi ripreso la partita, se la sono fatta sfuggire di nuovo. Forse il poco tempo per preparare questa partita e l’arrivo delle festività natalizie non ci ha permesso di avere una preparazione della gara adeguata, ma non bisogna trovare scusanti. Un peccato davvero, anche considerando l’espulsione di Monica Bonafede per un gesto di reazione nel finale che, oltre a privarci del nostro capitano per quella gara, ci impedirà di averla a disposizione per qualche altra partita». A cominciare dalla sfida del 9 gennaio sul campo delle Stelle Marine che rappresenterà la prima gara del girone di ritorno. «Loro hanno vinto finora dodici incontri su dodici e sono sicuramente una squadra di primo livello, ma nessuna partita è “ingiocabile” e dunque, anche senza Bonafede, andremo sul campo dell’attuale capolista e cercheremo di fare la nostra gara. E’ vero che loro avranno un infrasettimanale il 6 gennaio contro Pallacanestro Roma, ma credo che quello non inciderà sulla loro preparazione». L’anno solare sta per concludersi e coach Frisciotti non ha cambiato affatto idea su quello che dev’essere l’obiettivo stagionale della serie B femminile del Basket Esperia Frascati. «Sono sempre convinto che il mio gruppo possa arrivare a centrare il traguardo prefissato dell’approdo nella seconda fase, vale a dire piazzandosi tra le prime tre al termine della stagione regolare» conclude il tecnico.