20 gennaio 2017

Roma – Ruocco, M5S: “Il Pd ha distrutto e abbandonato la città, a Roma non candideremo vip, conta il programma”

Carla Ruocco, membro del direttorio del Movimento 5 Stelle, è intervenuta ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

Il M5S ha chiesto che il commissario di Roma Capitale Francesco Paolo Tronca faccia chiarezza sulle nomine dei capo dipartimento. “Siamo stati convocati da Tronca, lo incontreremo giovedì 24 –ha affermato Ruocco-. Gli chiederemo chiarimenti in particolare sulle nomine di Funari e Aceti, nomi collegati a sistemi che sono già stati visti operare nei vari governi. Vogliamo che Tronca ci dia degli approfondimenti su queste nomine. Lucia Funari è un ex assessore finito sotto inchiesta per corruzione, è stata tirata in ballo anche da Salvatore Buzzi che ha dichiarato di averle versato una tangente di 100mila euro per l’emergenza abitativa, che poi lei ha smentito. Clorinda Aceti invece compare nella black list dei 101 stilata dal prefetto Gabrielli. Noi riteniamo che ci siano delle personalità in Italia che possano ricoprire questi ruoli al posto di chi ha già avuto una sua storia all’interno della città. Chiediamo spiegazioni sul perché non dare una reale svolta nell’amministrare la città. 

Il motivo per cui spuntano sempre gli stessi nomi. “Il sistema tende a mantenere in piedi se stesso -ha spiegato Ruocco-. Vediamo che anche quando cambiano le facce alla fine le scelte di fondo rimangono le stesse perché c’è un sistema che si autoalimenta. Noi vogliamo spezzare questo filo che ha portato la città in queste condizioni. Lo stesso Tronca, che è una figura lontana dal governo della città, dovrebbe essere contento della nostra operazione di trasparenza. Il PD, dopo aver distrutto la città l’ha abbandonata a se stessa, noi non abbiamo questo atteggiamento, continuiamo a combattere. 

Elezioni a Roma. “Ci saranno altri step per la scelta del candidato sindaco  -ha affermato Ruocco- Siamo concentrati sulla scelta delle candidature ma soprattutto del programma. Noi pensiamo che la gente sia stanca dei vip, non abbiamo bisogno di vip per cambiare le regole del gioco. Ci deve essere una persona che sia espressione di un programma in linea con le esigenze dei cittadini e che abbia le carte in regola per realizzare il nostro programma”.

Fonte: Radio Cusano Campus