7 dicembre 2016

Rieti – Giubileo, in Comune una riunione operativa con la Regione Lazio

 

Si è svolta lunedì in Municipio una riunione operativa dedicata al Cammino di Francesco e al Giubileo. Per il Comune di Rieti erano presenti il sindaco, Simone Petrangeli, e l’assessore al Turismo, Vincenzo Di Fazio, per la Regione Lazio, il consigliere regionale, Daniele Mitolo, e il presidente dell’Agenzia del Turismo, Giovanni Bastianelli. All’incontro hanno partecipato anche i sindaci dell’anello reatino del Cammino e della sabina interessati dal collegamento verso Roma.

La riunione, promossa dalla Regione, è servita a fare il punto sul futuro del Cammino e in particolare sulle iniziative in programma per il Giubileo nel Lazio e in Umbria. La necessità di coordinare gli interventi è stato uno dei punti più importanti toccati dalla riunione. In arrivo ci sono diverse iniziative che coinvolgeranno direttamente il Cammino di Francesco e il collegamento verso la Tomba di San Pietro, a Roma, su cui la Regione, insieme al Comune di Rieti e agli altri comuni, sta puntando molto in termini di promozione e di sviluppo.

L’Amministrazione comunale di Rieti ha fatto il punto, stimolando la necessità di coordinamento tra gli oltre 20 comuni interessati, sugli interventi strutturali che saranno avviati a brevissimo (entro gennaio) e che consentiranno di migliorare l’esperienza, di potenziare la segnaletica e di risolvere alcune criticità lungo il tracciato, anche attraverso interventi di manutenzione.

Definire e concludere le problematiche infrastrutturali – dichiara l’assessore Vincenzo Di Fazio – è la condizione necessaria per poter organizzare una carta dei servizi coinvolgendo le associazioni di categoria e il mondo imprenditoriale. In tal senso, con l’ausilio del CAI, stiamo lavorando in stretta sinergia con la Provincia di Rieti, ben consapevoli che il nostro interesse è legato a quello di ogni comune interessato da questo splendido progetto, affinché il percorso regali le medesime sensazioni ovunque e sia ovunque percorribile e ben segnalato. La carta di servizi segnerà un importante passo in avanti, perché servono servizi lungo il percorso. L’imperativo è essere veloci e determinati nelle scelte, atteso che il lavoro è in stato avanzato. Il Giubileo, che nei prossimi mesi ci vedrà protagonisti insieme all’Umbria, servirà a rilanciare il nostro Cammino. A questo stiamo lavorando, anche con l’Umbria, e l’obiettivo è richiamare quanti più visitatori possibili con un’offerta che sia di qualità”.

La Regione ha istituito anche una cabina di regia, aperta a chiunque voglia operare su questo tema, che si occuperà di coordinare tutti gli eventi che nel corso del Giubileo coinvolgeranno il Cammino di Francesco e gli altri cammini di fede. La Regione, anche in collaborazione con il Comune di Rieti, sta realizzando nuovi strumenti di promozione prevedendo sia la ristampa di mappe e altri materiali divulgativi, che l’attivazione di due nuove app per smartphone nonché il restyling del sito camminodifrancesco.it, con nuove funzioni che consentiranno all’utente di percepire mediante le magiche sensazioni che questi luoghi evocano nella realtà.

About Emanuele Bompadre 8250 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.