2 dicembre 2016

Blatter e Platini condannati dalla Fifa, otto anni di squalifica

Sepp Blatter e Michel Platini sono stati condannati dal Comitato etico della Fifa a otto anni di squalifica. I reati? Corruzione e abuso. A pesare sulla bilancia della giustizia quei 2 milioni di franchi svizzeri versati nel 2011 alla stella del calcio mondiale senza alcuna ragione (legale) plausibile. “Era una consulenza”, si era difeso Blatter per giustificare il versamento effettuato a nome della Fifa. Ma il Comitato etico non gli ha creduto.

“Né nella sua dichiarazione scritta né durante la sua audizione, Blatter è stato in grado di dimostrare la presenza di basi legali per questo pagamento- è la spiegazione della condanna-. La sua affermazione di un accordo orale non è stato convincente ed è stata respinta“.

Oltre alla condanna, Platini dovrà anche sborsare 80mila franchi svizzeri.

L’indagine era stata avviata dall’Fbi. Blatter, 79 anni, è alla guida della Fifa dal 1998. Ma dopo l’inizio dell’inchiesta aveva annunciato le sue dimissioni prima delle elezioni presidenziali del prossimo febbraio. ‘Le Roi’, 60 anni, probabilmente si sarebbe candidato. Ma la sua scalata si interrompe bruscamente.

Da sempre nemici, e alla guida del calcio mondiale da 20 anni, ora Blatter e Platini si spartiscono un destino infamante.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5914 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.