7 dicembre 2016

Calcio – Serie A, vincono tutte le inseguitrici dell’Inter

Aumenta la pressione sull’Inter, capolista della Serie A TIM, dopo le gare del pomeriggio. Dopo la vittoria della Juventus nella gara delle 12.30, infatti, trovano il successo anche la Fiorentina in casa contro il ChievoVerona, il Napoli in trasferta a Bergamo e la Roma all’Olimpico col Genoa. Ora i nerazzurri, in campo stasera nel posticipo contro la Lazio a San Siro, si trovano Fiorentina e Napoli ad un solo punto di distanza, la Juventus a tre e la Roma a quattro.

A Roma i giallorossi vincono contro i grifoni con un gol per tempo. Sul finire della prima frazione va in gol Florenzi, quasi allo scadere del match mette in sicuro il risultato il giovane Sadiq, vicecapocannoniere del campionato Primavera TIM, inserito nel finale di gara da Garcia nonostante l’espulsione di Dzeko al 74′.

Vince anche il Napoli che passa a Bergamo trascinato dal solito Higuain. L’argentino mette i sigilli al successo partenopeo, ma è Hamsik, su rigore al 52′, a sbloccare un match molto tattico e contratto nel primo tempo. Dopo due minuti l’Atalanta pareggia con Gomez, poi sale in cattedra Higuain che segna di testa anticipando tutti sul primo palo (62′) e in contropiede finalizzando un lancio di Hamsik (85′). Nel finale lo stesso Hamsik ha fallito un calcio di rigore.

A Firenze i viola chiudono la partita contro il ChievoVerona nel primo tempo con i gol di Kalinic e Ilicic. Apre il centravanti che al 20′, da posizione defilata, approfitta di un’incertezza del portiere per superarlo sotto le gambe, raddoppia poco dopo la mezz’ora Ilicic che fa tutto da solo e dal limite inventa uno straordinario sinistro sul palo più lontano.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.