3 dicembre 2016

Rieti – Grande successo per l’evento “Lo sport fa BENEficenza”

 

Si è svolto mercoledì a Colle Aluffi l’evento “Lo sport fa BENEficenza” organizzato dall’Informagiovani in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune di Rieti. Raggiunto l’obiettivo dell’iniziativa, cioè la raccolta di fondi per l’acquisto di un macchinario destinato al reparto di pediatria dell’ospedale San Camillo de Lellis di Rieti.

All’evento sono intervenuti, tra gli altri, anche il sindaco Simone Petrangeli e il prefetto vicario, Paolo Grieco, i quali hanno sottolineato il ruolo e l’importanza di fare solidarietà attraverso lo sport. Il primario del reparto di pediatria, Dr.ssa Franca Faraoni, oltre a essere grata a tutti per la serata, ha illustrato l’obiettivo della raccolta fondi dedicata all’acquisto di uno specifico strumento a favore di tutti i bambini affetti da malattie respiratorie, concludendo con una bella citazione del filosofo Novalis “dove ci sono i bambini c’è l’oro”.

In seguito, grazie alla collaborazione di due battitori d’asta d’eccezione, Paolo Ansovini e Roberto Pentuzzi, sono stati raccolti altri fondi con i diversi premi e gadget, come la maglia del ciclista Cristian Bianchetti, donati dalle più importanti società sportive reatine (NPC Rieti, Real Rieti, Volley, Fc Rieti, Rugby Rieti e Atletica Studentesca) e dai campioni della nostra città, come Federico Dionisi, Roberto Brunamonti e Roberto Feliciangeli.

Di seguito la lista degli sportivi premiati: il premio come miglior giovane sportivo del 2015 maschile è andato a Cristian D’Urso, reatino della primavera della As Roma. Miglior giovane femminile alla saltatrice con l’asta Roberta Bruni. Riconoscimento alla carriera per l’impegno nel Volley ad Annarita Di Virgilio, nel rugby ad Alessandro Gunnella, premio alla carriera a Roberto “Picchio” Feliciangeli. Premiato anche Fabrizio Formichetti per l’impegno nella Scopigno Cup. Il premio sportivo dell’anno 2015 maschile è andato proprio a Federico Dionisi, mentre in ambito femminile a Martina Caramignoli. In conclusione i premi come miglior allenatore dell’anno, a Luciano Nunzi, coach della Npc, e miglior presidente dell’anno a Giuseppe Cattani.

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.