5 dicembre 2016

Ladispoli – Varchi su Viale Italia, nuova presa di posizione del M5S

 

In seguito agli sviluppi delle ultime ore, ci vediamo nuovamente costretti ad intervenire duramente sulla questione dei varchi su viale Italia. Come molti cittadini avranno notato, ieri sono stati installati i primi pannelli pubblicitari sugli ex dissuasori di traffico.

Diciamo “ex” perché ormai i varchi non assolvono più alla funzione per i quali sarebbero stati pensati (ammesso che siano stati veramente ideati per regolare il traffico veicolare). Infatti, dopo il pronunciamento del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti che li ha definiti non a norma, il Comune fece immediatamente smontare le barriere mobili e sigillare le fessure. Con l’affissione dei pannelli pubblicitari, gli ex varchi sono ora a tutti gli effetti “semplicemente” degli enormi e pericolosi cartelli pubblicitari installati sulla sede stradale (e probabilmente è proprio per questo che sono stati creati). Ciò nonostante non siano dotati della omologazione di legge e del rispetto delle basilari norme di sicurezza stradale. Molti cittadini di Ladispoli ci chiedono come mai queste strutture siano ancora al loro posto. Ad essi rispondiamo che l’Amministrazione sta facendo “giustamente” opposizione presso tutte le sedi competenti.

Diciamo “giustamente” anche perché i nostri politici sanno benissimo che, in caso di rimozione, con richiesta di risarcimento del danno da parte della società installatrice, saranno chiamati a risponderne civilmente e dunque economicamente per danno erariale. Che il destino di questi “cosi” (non sappiamo più come chiamarli) sia segnato è chiaro, basta leggere l’art. 23 del Codice della Strada, che al comma 1 afferma: “Lungo le strade è vietato collocare insegne, cartelli, manifesti, impianti di pubblicità, sorgenti luminose, visibili dai veicoli transitanti sulle strade, che per dimensioni, forma, colori, disegno e ubicazione possono arrecare disturbo visivo agli utenti della strada o distrarne l’attenzione con conseguente pericolo per la sicurezza della circolazione”.

A fronte di queste violazioni delle leggi, l’Amministrazione dovrà rendere pesantemente conto nel caso in cui quegli impianti dovessero recare danno a persone o cose.

Da parte nostra stiamo seguendo la conclusione dell’iter della pratica presso il Ministero, dal quale abbiamo avuto conferma che i varchi sono illegali e andranno rimossi, ma visti i nuovi sviluppi annunciamo che stiamo anche predisponendo un esposto da inviare al Comando dei Carabinieri.

Movimento 5 Stelle – MU di Ladispoli

About Ruggero Terlizzi 2865 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it