5 dicembre 2016

Fiumicino – L’Associazione Sophia in prima linea contro la violenza sulle donne

L’associazione Culturale Sophia,nel fermo intento di dar voce al tema della Violenza di Genere,dopo l’evento svoltosi a fine Novembre nel Comune di Guidonia ,Venerdi 11 Dicembre a Fiumicino presso il teatro della scuola Porto Romano ha tenuto il Convegno socio-artistico “L Amore Malato e La Violenza Assistita”. Desideriamo ringraziare l’assessora Daniela Poggi per il sostegno , la sensibilità e la condivisione della nostra campagna di sensibilizzazione

Stavolta il tema centrale della Violenza di Genere ha toccato gli intricati e delicati confini del rapporto di coppia e del coinvolgimento dei minori in situazioni di Violenza Assistita.

L’argomento è stato affrontato sotto più fronti, a partire da quello istituzionale, grazie all’intervento del Dott. Vincenzo Taurino, Garante dei diritti per l’infanzia e adolescenza e del Dott. Angelo Petrillo, Presidente della Commissione Sociale e Scuole di Fiumicino. Successivamente le Dott.sse Anna Cau e Loredana D’Aprano hanno illustrato il problema da un punto di vista più strettamente psicologico, illustrando, attraverso modalità comunicative interattive, le dinamiche sottese alla perpetuazione di rapporti malsani e le catastrofiche conseguenze sui minori che vi assistono.

Non poteva mancare, anche sul versante legale, una serie di informazioni fornite grazie alla presenza e all’intervento dell’Avv. Silvia Tenti del Centro Famiglia Nuova Aurora di Fiumicino.

L’Associazione Sophia è convinta che il  messaggio non possa essere circoscritto in un solo periodo dell’anno.Al giorno d’oggi le difficoltà domestiche sono diventate una costante piuttosto che un’eccezione e di conseguenza le ricadute sui bambini siano inevitabili. Ecco perché l’associazione, che ha come suo scopo costitutivo primario il benessere psico- sociale, vuole interrompere quel circolo vizioso che spesso porta alla malsana crescita di bambini in contesti disadattivi. Necessaria  una battaglia costante,coinvolgendo il settore pubblico,privato e soprattutto le famiglie, le vere protagoniste degli scenari da noi presentati.Abbiamo intenzione di avvalerci di tutti i mezzi espressivi di cui possiamo disporre per arrivare alle orecchie e alle coscienze delle persone.

Le perfomance artistiche, sono un ingrediente complementare e toccante di cui l’Associazione si serve per far meglio breccia sull’emotività del pubblico attraverso toccanti esibizioni. In questo evento curate dall’attrice-regista Claudia Dell’Era con la partecipazione degli artisti Giulia Picchi e Luca Ranieri.

L’Associazione Sophia continuerà la sua campagna di sensibilizzazione “toccando” vari comuni della provincia di Roma, comuni con realtà diverse ma uniti nella lotta contro la Violenza di Genere.

About Emanuele Bompadre 8227 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.