5 dicembre 2016

Banche. Il M5s vuole sfiduciare Boschi, Padoan: “Ne uscirà alla grande”

Il ministro Maria Elena Boschi è al centro della bufera da giorni per il caso Banca Etruria, in cui sarebbe coinvolto il padre. Ciò che viene contestato al ministro è un potenziale conflitto di interessi, poiché suo padre Pier Luigi è stato membro del cda di Banca Etruria e successivamente suo vicepresidente

Alla Camera è stata presentata la mozione di sfiducia targata 5 stelle contro Boschi “per il coinvolgimento personale e familiare nelle vicende in relazione ai recenti provvedimenti che hanno interessato l’istituto di credito”.

“Il Pd in Parlamento salverà la poltrona della Boschi- attacca il segretario della Lega Nord Matteo Salvini-. Con quello che hanno combinato lei e Renzi, con gli intrecci oscuri (neanche tanto) fra banche e famiglie, rovinando centinaia di migliaia di risparmiatori, si dovrebbe dimettere. Per quanto ci riguarda, abbiamo già pronta la sfiducia anche al presidente del consiglio con l’auspicio di trovare il sostegno di tutte le opposizioni. Mandiamo a casa Renzi e tutto il suo governo”.

“La ministra Boschi uscira’ alla grande da questa questione perche’ non c’e’ nulla da nascondere”, è però sicuro il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan a ‘Radio anch’io’ a proposito del contraccolpo sul governo del caso banche.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5950 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.