3 dicembre 2016

Calcio – Lega Pro, una rete di Cognigni mette ko la Lupa Roma

 

La Lupa Roma di mister Maurizi esce a testa alta dallo stadio “Del Conero” di Ancona perdendo di misura in casa della 4^ in classifica. Un gol segnato ad inizio gara da Luca Cognigni condanna la Lupa Roma alla sconfitta dopo 4 risultati utili consecutivi. Andiamo però alla cronaca perché dopo appena 6 minuti l’Ancona trova subito il vantaggio: Di Dio riesce ad accentrarsi calciando dal limite con il destro, Di Mario respinge corto e sulla sfera si avventa Cognigni che da due passi realizza il tap-in vincente firmando la rete dell’1-0. Al 10’ la reazione della Lupa Roma arriva immediatamente con una pericolosa azione d’attacco su cui però Ricci non riesce a concretizzare.

Al 12’ clamorosa occasione per la Lupa Roma con Nicola Malaccari che, lanciato perfettamente in profondità, si ritrova a tu per tu con Lori ma, saltandolo con un pallonetto, mette il pallone incredibilmente a lato. Al 19’ la Lupa Roma continua a fare la gara e ci prova con Ricci che, dal limite, tenta una conclusione con il destro che finisce tra le braccia del portiere Lori. La Lupa Roma continua ad essere padrona del campo e al 37’ sfiora nuovamente il pareggio con un bel destro di Ricci che termina a lato.

Al 41’ splendido lancio lungo di D’Agostino a cercare Tajarol sullo scatto che viene chiuso all’ultimo momento in calcio d’angolo. Al 45’ ancora una volta pericolosissima la Lupa Roma con Manuel Ricci che, sfruttando uno scambio al limite tra Cerrai e Tajarol, si impadronisce del pallone e di destro sfiora il palo. La prima frazione di gioco si chiude dopo 3 minuti di recupero con l’Ancona in vantaggio per una rete a zero.

Nella ripresa l’Ancona cambia subito: dentro Gelonese in luogo di Lombardi. All’11’ grande opportunità per l’Ancona: Casiraghi serve in profondità Cognigni che, solo davanti a Di Mario, spara alto fallendo una nitida occasione da rete. Maurizi al 13’ aumenta il potenziale offensivo della Lupa Roma passando dal 4-3-1-2 al 3-4-3 con l’ingresso di Leccese al posto di Pasqualoni. Al 17’ Lupa Roma ancora pericolosa dalle parti di Lori con una girata in area di Sfano’ che termina a lato. Maurizi cambia ancora mettendo in campo Tulli al posto di Ricci ma lasciando sempre le 3 punte in campo.

Al 30’ ci prova dai 25 metri Malaccari ma il suo destro sorvola di poco la traversa. La Lupa Roma fatica a macinare gioco come nel primo tempo e al 42’ ci prova dal limite Cerrai calciando però debolmente tra le braccia di Lori. Dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro che sancisce così il finale con l’Ancona che batte la Lupa Roma 1-0 portandosi così a 26 punti in classifica. Resta invece a quota 9 la formazione di Maurizi che domenica prossima alle ore 15,00 ospiterà il Pisa al Quinto Ricci di Aprilia.

ANCONA – LUPA ROMA    1-0

ANCONA: Lori, Parodi, Di Dio (10’st Cazzola), Radi, Konate, Mallus (c), Lombardi (1’st Gelonese), Hamlili, Cognigni (36’st Bussi), Casiraghi, Bambozzi. All.: Cornacchini. A disp.: David, Di Sabatino, Adamo, Velocci, Sassano, Maiorano, Lignani, Di Mariano, Morgan.

LUPA ROMA: Di Mario, Daffara, Pasqualoni (13’st Leccese), D’Agostino (c), Fabbro, Sfano’, Malaccari, Cerrai, Tajarol, Cristiano, Ricci (25’st Tulli). All.: Maurizi. A disp.: Mangiapelo, Losi, Silvagni, Faccini, Santarelli, Quadri, Cianfriglia.

ARBITRO: sig. Mantelli di Brescia.

ASSISTENTI: sigg. Novellino di Brescia e Trincheri di Milano.

MARCATORE: 6’pt Cognigni (A).

NOTE – AMMONITI: Bambozzi (A), Fabbro (L), Ricci (L), Cognigni (A), Cristiano (L), Leccese (L), Parodi (A), Lori (A). CALCI D’ANGOLO: 5-3 per  l’Ancona. RECUPERO: 3’pt, 4’st.

Fonte fotografica: D’Epifanio/Lupa Roma FC

Valerio D’Epifanio