8 dicembre 2016

Calcio – Serie A, Napoli-Roma 0-0

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon (67′ Mertens), Insigne (87′ El Kaddouri), Higuain. A disp. Gabriel, Rafael, Chiriches, Henrique, Maggio, Strinic, Chalobah, Dezi, Valdifiori, David Lopez. All.Maurizio Sarri

Roma: Szczesny, Florenzi (88′ Vainquer), Rudiger, Manolas, Digne, De Rossi, Pjanic, Naingollan, Salah (76′ Iturbe), Iago Falque (82′ Gyomber), Dzeko. All. Rudi Garcia

Arbitro: Rizzoli di Bologna
Note: ammoniti Albiol, Mertens, Gyomber

Il Napoli domina, il muro della Roma resiste. Pochi centimentri dal palo, due super parate di Szczezny, almeno 5 occasioni da gol nette ed il campo in discesa verso l’area giallorossa non bastano per dare agli azzurri 3 punti che sarebbero stati sacrosanti e meritati. Resta una prestazione autorevole ed il comando del gioco pressochè dell’intero match. Fino all’ultimo respiro è solo Napoli con la fiammata di Hamsik a 5 minuti dal termine che si spegne sulle braccia prodigiose del portiere polacco col prefisso da codice fiscale che sbarra la strada della vittoria. E poi al 90esimo il numero di Mertens che ancora Szczesny frustra in tuffo prima che El Kaddouri manchi la porta da zero metri. Insomma non vuole entrare. Napoli da applausi, Roma che aspetta il fischio di Rizzoli come l’annuncio della liberazione. Il San Paolo alza al cielo lo stesso il suo canto innamorato. Giusto così, questi ragazzi lo meritano…

Fonte: sscnapoli.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.