3 dicembre 2016

Rieti – Rapinatore ghanese con mandato di cattura rintracciato dalla polizia

Il personale della Squadra Mobile ha rintracciato ed arrestato il cittadino ghanese K.N., di anni 22, residente a Rieti, in esecuzione di un decreto di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Rieti, poiché resosi responsabile dei reati di rapina e violenza.

Nel 2013, infatti, lo straniero era stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Rieti dopo che lo stesso aveva commesso in questo capoluogo una rapina con violenza per la quale era stato condannato ad oltre 3 anni di reclusione, in parte già scontati.

Il Tribunale di Rieti, considerata la pericolosità sociale dello straniero che, nel frattempo, aveva fatto perdere le sue tracce, ha emesso, i primi di dicembre, un decreto di custodia cautelare in carcere, dovendo fargli scontare una pena residua di oltre due anni di reclusione.

Gli investigatori della Squadra Mobile, hanno così intrapreso una particolareggiata indagine, volta al rintraccio dello straniero che, nella mattinata di ieri, è stato individuato nei pressi di un centro commerciale reatino ed è stato immediatamente bloccato ed arrestato.

L’uomo è stato così associato presso la Casa Circondariale Nuovo Complesso di Rieti, ove sconterà la pena residua.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.