3 dicembre 2016

Giubileo, ecco il piano delle misure di sicurezza della Questura di Roma

From left, the tapestries of Eufrasia Eluvathingal, Amato Ronconi, Antonio Farina, Kuriakose Elias Chavara, Nicola Saggio da Longobardi and Amato Ronconi are displayed on St. Peter's Basilica during their Canonization mass celebrated by Pope Francis in St. Peter's Square, at the Vatican, Sunday, Nov. 23, 2014. (AP Photo/Gregorio Borgia)

Presentato dal Questore di Roma Nicolò D’Angelo il piano delle misure di sicurezza per l’8 dicembre. Una pianificazione articolata che scatta dalla giornata di oggi e coprirà tutti gli eventi in programma domani. Aree di servizio realizzeranno le condizioni di massima sicurezza per i pellegrini. Ciascuna di esse prevede una catena di comando dedicata che convergerà presso la sala gestione Grandi Eventi della Questura di Roma.

In ogni area saranno effettuate bonifiche con artificieri, unità cinofile anti-esplosivo e controlli con metal detector fissi e portatili. A vigilare a largo raggio le unità operative antiterrorismo, personale della Polizia di Stato altamente specializzato ed equipaggiato per verificare particolare minacce ed assicurare il primo intervento in situazioni critiche. Sul campo anche i reparti speciali della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.
Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.