8 dicembre 2016

Eur – Dalla Campania per spacciare nei locali del quartiere romano

Il fenomeno non è nuovo. Sono già diverse, infatti, le operazioni effettuate dagli agenti del Commissariato Esposizione, diretto dal dott. Francesco Zerilli, che hanno evidenziato la presenza di pusher che, specie nel fine settimana, arrivano dalla Campania per spacciare agli avventori dei locali dell’Eur.

E’ di ieri l’ultimo arresto.

Proseguendo infatti, su preciso input del Questore D’angelo, nei servizi di monitoraggio della movida notturna e delle discoteche della zona, verso le 3 della notte gli agenti della Polizia di Stato hanno notato un 25enne casertano che, appostato nei pressi di un locale di piazzale Guglielmo Marconi, cercava di intercettarne i giovani avventori per vendere loro gli stupefacenti.

Dopo un breve servizio di appostamento i poliziotti sono entrati in azione.

Bloccato per un controllo, il 25enne è stato sorpreso con la sostanza stupefacente da personale in borghese, che lo ha arrestato nonostante il suo tentativo di gettare in terra la droga e di fuggire.

In suo possesso sono state rinvenute 44 dosi di cocaina, confezionate e pronte per essere vendute.

Dalle successive indagini effettuate è emerso che il giovane, nello scorso mese di aprile, era stato sorpreso ed arrestato dalle forze dell’ordine nei pressi di una nota discoteca di Rimini, vicenda per la quale solo recentemente era uscito dal regime degli arresti domiciliari.

About Emanuele Bompadre 8267 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.