10 dicembre 2016

Codacons, salvataggio banche: “Pronti ad impugnare al Tar il rimborso elemosina”

Qualsiasi provvedimento del Governo che introduca un rimborso parziale di azioni e obbligazioni subordinate di Banca Etruria, Banca Marche, Carichieti e Carife, sarà impugnato dal Codacons nelle competenti sedi al fine di ottenerne l’annullamento.
Lo afferma oggi l’associazione dei consumatori che più di tutte si sta battendo a tutela dei risparmiatori traditi coinvolti nel salvataggio dei 4 istituti di credito.
“Non accetteremo nessuna elemosina dal Premier Renzi – afferma il Presidente Codacons Carlo Rienzi – e le briciole annunciate in favore degli investitori traditi, saranno rispedite al mittente. Siamo infatti pronti ad impugnare al Tar del Lazio qualsiasi provvedimento del Governo che preveda rimborsi parziali di azioni e obbligazioni subordinate. Il nostro obiettivo è di arrivare dinanzi la Corte Costituzionale e dimostrare come eventuali misure di indennizzo non integrale dei titoli siano discriminatorie e incostituzionali e, in quanto tali, debbano essere bocciate dalla Consulta” – conclude Rienzi.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5994 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.