4 dicembre 2016

Ronciglione – Il Cubo Festival parte in quarta, il programma della seconda giornata

Ha ufficialmente aperto i battenti la manifestazione culturale che ogni anno, nel mese di dicembre, affolla il centro storico di Ronciglione con decine di eventi, tra conferenze, mostre e spettacoli. Il Cubo Festival 2015 è partito in quarta, senza bisogno di riscaldare i motori, con la proiezione al teatro Petrolini del film di Walter Veltroni “I bambini sanno”, riservata ai ragazzi delle scuole medie; la presentazione del romanzo “La crisalide nel fango” di Matteo Viviani, presso la sala BCC e l’installazione collettiva #uncuboalcubo, che sta prendendo sempre più forma nel Borgo Medievale del paese fino ad arrivare a comprendere più di 500 opere a forma di cubo.

Nella sala BCC, la “Iena” Viviani ha intrattenuto per un’ora e mezza le classi terze del Liceo Scientifico A. Meucci di Ronciglione ed il pubblico accorso ad assistere all’intervista, tra risate e momenti di riflessione. Dopo i saluti ufficiali da parte degli organizzatori del Cubo Festival e dell’assessore ai Servizi Sociali Daniela Sangiorgi, il giornalista de L’Opinione Michele De Angelis ha saputo “punzecchiare” la Iena Viviani partendo dai punti più salienti del suo romanzo noir, per arrivare a parlare della sua vita e di alcuni interessanti temi d’attualità. Il fare estremamente coinvolgente di Matteo Viviani ha catalizzato l’attenzione del pubblico per tutta la durata dell’intervista, lasciando spazio a numerose curiosità da parte dei ragazzi del liceo.

La giornata, come da programma, è proseguita con gli eventi del pomeriggio per concludersi con un’altra intervista top, quella al mito del cinema italiano Paolo Villaggio, alle ore 21.30 presso il teatro comunale E. Petrolini in via Sutri.

Anche la seconda giornata della manifestazione si presenta quantomai ricca di eventi. “La Grande Guerra nei Comuni dei Cimini”, progetto della Comunità Montana dei Cimini finanziato dalla Regione Lazio, fa da aprifila agli eventi di sabato 5, con la presentazione del volume e della mostra documentaria sulla grande guerra alle ore 10.30 presso la sala consiliare del Comune di Ronciglione. La sala BCC ospiterà invece, alle ore 11.00, la conferenza “Le Neurodiversità”, organizzata dall’associazione In-Pari-Amo in collaborazione con l’AgeR, con l’intervento di specialisti nel settore della psicologia.

Alle ore 11.30 sarà possibile assistere ad un’altra conferenza dal titolo “Invenzioni del futuro”, presso l’Agenzia Iterland. Relatore sarà Francesco Gallo, docente di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Roma, già direttore del corso di laurea per Progettisti di Moda dell’Accademia di Palermo e consulente della Mondadori per il Catalogo dell’Arte Moderna, dal 1991.

Il pomeriggio inizia alle ore 16.00 con la conferenza “Neurodiversità. Linguaggio, cognizione e apprendimento nello Spettro Autistico e nei Disturbi dell’Apprendimento”, relatore il Dott. David Moscone, presso la sala BCC. Contemporaneamente, alle ore 16.30 presso l’Agenzia Iterland, sarà possibile assistere ad una performance di musica e pittura di Cianti e Ranocchia, dal titolo “Frequenze”.

Paolo Crepet, noto psichiatra, scrittore e sociologo italiano, sarà protagonista invece alle ore 18.00 presso la sala BCC, dell’incontro-intervista curato dal giornalista de L’Opinione Michele De Angelis.

Spazio poi al teatro con “Finnegans Wake”di James Joyce, alle ore 19.00 presso la Sala del Collegio, con Maurizio Donadoni.

La giornata si chiude alle 21.30 con la proiezione del film commedia “Song’e Napule”, al teatro Petrolini. Interverranno i registi Manetti Bros.

Oltre ai più di cinquanta eventi dislocati nel centro del paese, sarà possibile visitare dal 4 all’8 dicembre le mostre e le installazioni di architetti, artisti, pittori, scultori e fotografi che “invadono” gli spazi urbani della città, pubblici e privati. Specialmente il Borgo Medievale si trasforma in una sorta di museo dell’arte moderna a cielo aperto, dove gli artisti coinvolti danno vita alle loro installazioni e creano i loro messaggi.

E’ possibile consultare il programma completo del Cubo Festival al link http://www.cubofestival.it/cubofestival2015.pdf o sulla pagina Facebook ufficiale della manifestazione.

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it