10 dicembre 2016

Castel di Guido – Anas, rimossi 50 metri cubi di rifiuti abbandonati abusivamente sulla strada statale 1 “Aurelia”

 

Avviati anche interventi di illuminazione supplementare e videosorveglianza per prevenire ulteriori atti illeciti ai danni della collettività, per un importo di oltre 30mila euro

Anas ha completato i lavori di rimozione, trasporto e smaltimento dei rifiuti abbandonati abusivamente da ignoti lungo le rampe per l’inversione di marcia al km 19 della strada statale 1 “Aurelia”, in località Castel di Guido, a Roma. Complessivamente sono stati rimossi circa 50 metri cubi di rifiuti indifferenziati, compresi rifiuti speciali, sia lungo la carreggiata che sulle pertinenze stradali.

Data la frequenza con la quale vengono registrati simili atti di inciviltà ai danni della collettività in quel tratto di strada statale, Anas ha inoltre provveduto ad avviare anche interventi di potenziamento dell’illuminazione e installazione di videosorveglianza, oltre al taglio della vegetazione per aumentare la visibilità delle rampe dalla viabilità principale, come deterrente.

I lavori eseguiti hanno comportato un costo complessivo, per tutte le attività connesse, di oltre 30mila euro.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Gli automobilisti hanno poi a disposizione il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.