10 dicembre 2016

Viterbo – Vigili, Fainelli: La rivelazione dei dati necessaria per il servizio di vigilanza territoriale”

 

Il Comando di Polizia Locale replica a Fondazione e precisa la motivazione tecnico-operativa del servizio richiesto agli agenti. “Al fine di acquisire ordinariamente i dati di rilievo dell’azione delle pattuglie impiegate nel controllo del territorio, per ottimizzarne l’attività in riferimento alle contingenti esigenze della comunità – spiega il comandante Franco Fainelli – è stato emanato a mia firma, su iniziativa e in accordo con il funzionario responsabile del servizio di vigilanza territoriale, uno specifico ordine di servizio con cui si disponeva la compilazione di un semplice modello, tale da costituire una sommaria relazione del servizio giornaliero svolto dalle pattuglie, da consegnare allo stesso responsabile del servizio. Tra le numerose voci di compilazione veniva prevista anche quella relativa alle eventuali sanzioni elevate per violazione del codice della strada. Trattandosi di profili di carattere interno – evidenzia e precisa il comandante Fainelli -, ovvero relativi al mero impiego tecnico-operativo del personale di questa Polizia Locale, rimessi dalla normativa vigente all’esclusiva competenza del comandante, della questione non veniva interessato il più volte citato assessore alla Polizia Locale Ciambella”. “Chi vive in un mondo incantato, ricco di fantasia e leggerezza, in alcuni casi rischia di agire con incompetenza e superficialità – ha commentato l’assessore Ciambella -. In questo caso, però, non solo non c’è un’isola felice, ma manca anche tutto il resto. La correttezza prima di tutto. Quando ci si occupa anche della cosa pubblica si corre il rischio di essere bruscamente risvegliati e riportati alla realtà. Ovvero alla bassezza di certe affermazioni, false e tendenziose, spacciate per vere ai cittadini. Capita spesso che siano gli stessi cittadini a dare il finale alla fiaba, in altri casi, esistono adeguati strumenti normativi che consentono di ristabilire la verità e soprattutto la realtà dei fatti”.

About Sara Mairaghi 1227 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it