10 dicembre 2016

Sezze – Sospetto ordigno esplosivo allo scalo ferroviario, scatta il piano di emergenza anti terrorismo.

Ieri alle ore 7:30 circa, alcuni cittadini segnalavano alla centrale dei carabinieri, lungo il sottopassaggio che conduce ai binari 5 e 6 dello scalo ferroviario di Sezze (LT), la presenza di uno zaino dal quale fuoriuscivano dei cavi elettrici. Veniva quindi data immediata attuazione al piano predisposto per le emergenze anti terrorismo, coordinando il tempestivo intervento dei militari della locale Stazione, coadiuvati dall’Aliquota Radiomobile del NORM di Latina, i quali  cinturavano la zona, adottando le misure di sicurezza previste dal protocollo, appurando che all’interno dello zaino vi fosse strumentazione elettrica e che lo stesso era stato inavvertitamente dimenticato poco prima dal proprietario.

Concluse le operazioni si liberava l’area interessata consentendo nuovamente l’accesso alla stazione ferroviaria.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.