7 dicembre 2016

Roma – Presentazione e programma natale all’Auditorium

Nel presentare la manifestazione Natale all’Auditorium, che prevede dall’8 dicembre al 10 gennaio, 50 APPUNTAMENTI spettacolari all’Auditorium di Roma (è notizia di oggi che i romani considerano l’Auditorium ai primi posti nelle loro preferenze), il Presidente-Sovrintendente dell’Accademia di Santa Cecilia, Michele Dall’Ongaro, ha dato il benvenuto al nuovo Amministratore Delegato della Fondazione Musica per Roma, Josè Ramon Dosal e ha espresso il grande piacere di lavorare insieme in occasione del Natale all’Auditorium. “L’arrivo di Josè Ramon Dosal ha dato una grande accelerazione a progetti comuni con la Fondazione Musica per Roma, come questa prima iniziativa del Natale all’Auditorium. Il momento storico che stiamo attraversando merita una risposta adeguata ai nostri mezzi e la forza delle idee, della musica, della conoscenza che abitano da sempre l’Auditorium Parco della Musica sono la risposta più forte ed efficace. Questo luogo è il luogo per eccellenza di Roma dove i cittadini e non solo vengono a vedere e vivere esperienze belle. Un luogo che nella stagione 2014 – 2015 ha totalizzato 667.000 spettatori paganti totalizzando un incasso di 15.500.000 euro. Musica per Roma ha avuto 385.000 spettatori paganti mentre l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia 227.000 più 5000 abbonati”.

Da parte sua, il nuovo Amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma, José R.Dosal ha ripetuto le linee guida che caratterizzeranno la gestione nei prossimi mesi: equilibrio tra aspetto commerciale e mondo culturale, l’Auditorium protagonista centrale della vita culturale di tutti i cittadini, nuovi canali di comunicazione per rendere accessibili a tutti le attività, integrare le iniziative dell’Auditorium con le altre iniziative culturali della città, far diventare l’Auditorium un punto di riferimento nel panorama internazionale. Il primo passo è la collaborazione tra le due fondazioni, a partire dal Natale all’Auditorium, per il quale sono stati messi in comune gli eventi e realizzato delle coproduzioni (la GIORNATA INAUGURALE, DISNEY FANTASIA). “E’ un Natale PER TUTTI, spettatori, famiglie, ma soprattutto BAMBINI: per loro c’è Walt Disney, la Chiarastella, i cori dei ragazzi di Santa Cecilia, ecc. Si tratta del primo passo per dare il segnale che a Roma c’è un Polo Culturale internazionale, multidisciplinare, aperto a tutti i gusti e a tutte le fasce di età. Siamo a 4 giorni dall’apertura del Giubileo e dall’arrivo anche di tanti turisti in città e in qualche modo anche noi siamo pronti ad accoglierli E poi c’è una notizia: da ieri sera: stiamo lavorando alla pista di pattinaggio su ghiaccio. Infine voglio dire che abbiamo intenzione di realizzare altri eventi in collaborazione con Santa Cecilia”.

Fin dalla giornata inaugurale, l’8 dicembre, per tutto il pomeriggio, a ingresso gratuito, all’interno e all’esterno del Parco della Musica, si susseguiranno gli eventi che le due grandi istituzioni hanno organizzato per dare il via alla rassegna: spettacoli, concerti ed esibizioni, cori di bambini e ragazzi, performance di giovani arpisti, di musicisti itineranti, di cantanti pop e gospel. E, inoltre l’inaugurazione “animata” della mostra Strenne e le visite guidate dell’Auditorium. In serata, tre concerti: “Pablo Heras- Casado dirige Mozart”, il Gospel di The Campbell Brothers e “Un viaggio con i Beatles di Rubber Soul”.

E poi, a partire dalla festa inaugurale, fino al 10 gennaio 2016, un caleidoscopio di spettacoli e iniziative: il “Festival Gospel”, “Disney Fantasia” con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, “La Chiarastella” di Ambrogio Sparagna, “La Creazione” di Haydn sempre con le compagini ceciliane, la mostra “Strenne”, le esibizioni delle Voci Bianche e della JuniOrchestra, Capodanno in compagnia di Gigi Proietti.

Grandi nomi per i concerti che si alterneranno nelle sale dell’Auditorium, per tutti i gusti e tutte le età: Antonio Pappano, Radu Lupu, Mitzuko Uchida, Ensemble Modern, Andrès Orozco-Estrada, Chiara Civello, Luca Barbarossa, Antonello Venditti, Mario Biondi, Eugenio Bennato.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.