5 dicembre 2016

Pomezia – Giardini di via Gran Bretagna a Torvaianica, al via i lavori di riqualificazione

 

Il Sindaco e la Giunta hanno deliberato questa mattina il progetto di riqualificazione e messa in sicurezza dei giardini di via Gran Bretagna a Torvaianica.

Il progetto, del valore di 40mila euro finanziati dal bilancio comunale, prevede la messa in sicurezza dei giochi per i bambini, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di un campo da basket, la verniciatura della cancellata all’ingresso, il riposizionamento delle panchine, il ripristino dei cigli in travertino e la realizzazione di  un’area per cani con fontana.

“Il progetto – spiega l’Assessore Giovanni Mattias – mira a riqualificare un’area verde strategica di Torvaianica. La messa in sicurezza dei giochi per bambini, che verranno spostati nella parte centrale dei giardini, e la realizzazione di un campo da basket permetteranno ai cittadini più giovani di trascorrere in assoluta sicurezza il loro tempo libero. A questo si aggiunge l’abbattimento delle barriere architettoniche che consentirà a tutti l’accesso e la fruizione al parco, una nuova area cani e il riposizionamento delle panchine che erano in passato collocate in via Roma”.

“Questo progetto – aggiunge il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – è la dimostrazione che la nostra Amministrazione sta investendo molto su Torvaianica, sia con risorse comunali che con richieste di finanziamenti importanti agli Enti superiori. L’obiettivo è far rinascere Torvaianica e valorizzare il nostro litorale, per chi ci vive tutto l’anno e per chi ci trascorre la stagione estiva. Oggi finalmente i soldi delle casse comunali vengono destinati a opere di pubblica utilità necessarie al benessere della cittadinanza e alla crescita dei cittadini più giovani”.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it