4 dicembre 2016

Pallavolo – San Nilo Grottaferrata, Collavini: “Stiamo cercando di proporre le nostre idee”

Il settore volley del San Nilo Grottaferrata sta cominciando a carburare. La società del presidente Alberto Catanzani, storicamente dedicatasi al basket, da quest’anno ha voluto fare il grande sforzo di riavviare un settore volley che rischiava di scomparire. Per farlo si è affidata alla competenza del neo direttore tecnico Paolo Collavini che dopo tre mesi di lavoro prova a tracciare un primo bilancio. «Come tutte le cose nuove e in fase di ripartenza, ci sono state alcune normali problematiche gestionali. Noi abbiamo portato un tipo di mentalità e un modo di fare volley certamente differente da quello che veniva proposto l’anno passato dalla vecchia società, cercando di far capire a tutto l’ambiente che si possono raccogliere dei buoni risultati provando comunque a motivare ragazze inizialmente meno pronte. E’ un concetto difficile da “assorbire” e anche non semplice da applicare, ma questo non vuol dire che riteniamo meno importante il verdetto del campo». Collavini parla della struttura del nuovo San Nilo Grottaferrata volley. «Siamo felici di vedere che si è già creato un bel gruppo mini-volley che è stato affidato a Giorgia De Franceschi. Le nostre piccole atlete stanno crescendo e noi cerchiamo di fargli fare già della “vera” pallavolo, nel senso che stiamo lavorando anche su delle basi tecniche che invece spesso vengono tralasciate a questa età. Il mini volley viene talvolta inteso come semplice momento ludico e invece dev’essere visto come un mini-sport, quindi dando alle piccole atlete dei rudimenti della nostra disciplina. A salire – prosegue Collavini – abbiamo formato un gruppo Under 13 e 14 che è di fatto un’unica numerosissima selezione impegnata sulle due categorie. La stessa De Franceschi si occupa più delle partite dell’Under 13, mentre Fabio Lauri di quelle della U14. La selezione maggiore di questa stagione, infine, è l’Under 16 affidata a Gianluca Tinto. I risultati delle prime gare di campionato sono stati notevoli – conclude il direttore tecnico del settore volley criptense – perché nelle prime giornate abbiamo ottenuto solo vittorie con tutti e tre i gruppi che hanno iniziato campionati federali».