6 dicembre 2016

Istat, Ferrero: “Renzi e politiche neoliberiste aumentano disuguaglianze”

I dati Istat di oggi dimostrano che con Renzi, Letta e Monti, cioè con le politiche neoliberiste, le diseguaglianze aumentano e non si esce dalla crisi. E la sperequazione, tra Nord e Sud, tra pochi ricchissimi e milioni di persone che non arrivano a fine mese, è il segnale peggiore, l’indice più negativo della crisi che continua, al di là delle promesse e degli annunci pubblicitari. Per uscire dalla crisi occorre combattere la diseguaglianza, non aumentarla. Per questo è necessaria la patrimoniale sulle grandi ricchezze, per recuperare 20 miliardi con cui istituire il reddito minimo per i più deboli.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.