6 dicembre 2016

Fiumicino – Velli, M5S: “Il bilancio in equilibrio precario”

Il Consiglio Comunale sugli aggiustamenti di bilancio che si è tenuto Lunedi’ 30 Novembre ha messo in risalto alcuni aspetti piuttosto preoccupanti dell’amministrazione Montino. In particolare il parere dei Revisori dei Conti ha evidenziato che nonostante la regolarita’ tecnico contabile del bilancio, è stato rilevato un peggioramento degli equilibri di cassa, dovuto alla bassa riscossione delle entrate ed al sensibile incremento delle spese .

L’ analisi indica che l’equilibrio di bilancio viene assicurato grazie alle entrate eccezionali e non ripetitive (come ad esempio le sanzioni stradali), che non hanno neppure certezza di riscossione e che inoltre vengono spesso incassate in ritardo rispetto al pagamento delle spese. La conseguenza è che per far fronte alle spese si ricorre sempre piu’ spesso alle anticipazioni di cassa, che in maniera non corretta vengono utilizzate come uno strumento di finanziamento delle spese di ordinaria amministrazione. Esemplificando è come se una famiglia per pagare l’affitto e la spesa utilizzi i propri risparmi perché lo stipendio non è sufficiente.

E’ evidente che una situazione del genere puo’ far quadrare i conti temporaneamente ma nel lungo termine è destinata al fallimento. Percio’ possiamo dire che questa situazione rende estremamente fragili gli equilibri di cassa dovuti ad entrate eccezionali e non sistematiche, e possiamo concludere che si tratta di una situazione che , sebbene formalmente garantisca gli equilibri di bilancio per l’esercizio attuale, lascia aperte incognite e dubbi rilevanti per il futuro.

La raccomandazione dei Revisori dei Conti è quella di non effettuare ulteriori spese se precedentemente non si sono realizzate le entrate, ed a tale proposito l’attenzione del Consiglio Comunale si è concentrata su 2 casi eclatanti che sono la vecchia Centrale dell’ENEL e la raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti a Isola Sacra. Si tratta di impegni di spesa di svariati milioni di Euro che per l’opinione pubblica erano gia’ stati destinati, in quanto la festa di inaugurazione della vecchia Centrale ENEL è stata fatta il 15 settembre 2015 , e l’inizio della raccolta porta a porta per Isola Sacra è stato annunciato proprio dal Sindaco in Consiglio Comunale per Dicembre 2015. Invece nel Consiglio Comunale di ieri è finalmente risultato chiaro a tutti che non è stata fatta nessuna variazione di bilancio né tramite una Delibera di Giunta né tramite una Determina Dirigenziale per destinare i fondi necessari a queste due spese ed è stata lasciata al Consiglio Comunale la responsabilita’ politica e giuridica di votare ed approvare tali spese.

Mentre il sindaco Montino era ben presente nella sua veste di Sindaco alla festa della Luce ad inaugurare un immobile che non è ancora di propieta’comunale, ieri si è assentato dal Consiglio Comunale subito prima della votazione dell’aggiustamento di bilancio, lasciando cosi ai consiglieri di maggioranza tutto il peso e le conseguenze della sua scelta.

Fabiola Velli

Portavoce m5s Fiumicino

About Emanuele Bompadre 8249 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.