22 gennaio 2017

Regione Lazio – Sanità, per potenziamento ARES 118 messi in campo oltre 20 milioni

 

“All’Ares 118 per il potenziamento della rete dell’emergenza sono state destinate risorse come non accadeva da almeno 15 anni. Si tratta di oltre 20 milioni di euro destinati a cambiare il volto del servizio in quanto a personale, mezzi, tecnologie e copertura dell’elisoccorso. In particolare circa 7 milioni, di cui la metà derivati da fondi regionali, sono destinati all’acquisto di 86 nuovi mezzi dotati di tecnologie di ultima generazione e attrezzature. Il restante  importo pari a oltre 13 milioni destinato invece al personale. Ulteriori finanziamenti sono finalizzati all’implementazione della rete di elisoccorso.

In particolare per quanto riguarda il personale l’Azienda, per il periodo giubilare, è stata autorizzata ad assumere 25 nuovi medici, 107 infermieri, di cui 40 attraverso le graduatorie esistenti, e 68 autisti assunti con le procedure pubbliche del collocamento.

Per l’acquisto da parte dell’Ares dei nuovi mezzi è stata fatta una gara deliberata l’11 novembre dopo aver ricevuto il parere positivo dell’Anac. Per il Giubileo sono stati inoltre predisposti i “Piani di emergenza sanitaria”, i “Punti medici avanzati”, e il potenziamento dell’elisoccorso in modo da garantire l’intervento h24 sull’intero territorio regionale e ampliata la rete delle elisuperfici nella Capitale. Circa i nuovi mezzi per l’emergenza che entreranno in servizio da domani 1° dicembre questi sono tutti dotati di nuove e avanzate tecnologie e l’affidamento è avvenuto tramite una gara europea alla società che si è aggiudicata l’appalto”.

Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

About Emanuele Bompadre 8698 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.