11 dicembre 2016

È festa per la 208 T16 Tricolore a Monza

La 208 T16 e la coppia Paolo Andreucci – Anna Andreussi vincono il MonzaRallyShow 2015 celebrando nel migliore dei modi lo scudetto recentemente conquistato. Nell’ultima uscita stagionale a bordo della 208 T16 con livrea Tricolore conquistano, infatti, la categoria R5. Per Paolo Andreucci e Anna Andreussi la soddisfazione di vincere anche il Masters’ Show, la sfida spettacolo uno contro uno sul rettilineo dell’autodromo.

È festa anche per Simone Giordano, il vincitore del Peugeot Competition, il trofeo promozionale riservato ai piloti privati del Leone, che al debutto da ufficiale sulla 208 T16 si classifica sesto di categoria.

TeamPaolo Andreucci: “Un finale perfetto per la nostra stagione. Una vittoria in una gara a cui tutti tenevamo molto. Il MonzaRallyShow – pur essendo una gara atipica – riesce a coinvolgere il grande pubblico. E’ bello correre con le tribune piene di tifosi e fa piacere sentire il calore degli spettatori. E’ un ottimo spot promozionale per la nostra disciplina. In gara abbiamo fatto registrare degli ottimi rilievi cronometrici, lasciandoci dietro in molte speciali e nella classifica finale molte vetture della categoria WRC. Sono molto soddisfatto: le regolazioni sulla vettura e la scelta degli pneumatici Pirelli sono state perfette. Archiviamo nel migliore dei modi il nostro 2015, ora è il momento del riposo e della festa. ”.

Simone Giordano: “Era il mio secondo anno qui al MonzaRallyShow da ufficiale e sono riuscito a non farmi prendere troppo dall’emozione. Credo di avere fatto un’ottima gara e sono molto soddisfatto. Speciale dopo speciale sono riuscito a prendere confidenza con la vettura. Il passaggio dalle due ruote motrici – con cui corro abitualmente – alle quattro non è stato facile. Ero qui per divertirmi e per godermi il premio del Competition, ringrazio Peugeot per avermi dato questa opportunità”.

MonzaRallyShow – Finale categoria R5

1.Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16); 2.Babini-Ciucci (Peugeot 208 T16) a 32.3”; 3. Re-Graziani (DS3) a 45.9”; 4.Zonzini-Stefanelli (Ford Fiesta) a 1’36”; 5.Tagliani-Silotto (Ford Fiesta) a 3’01”; 6. Giordano-Scarzello (Peugeot 208 T16) a 3’05”

About Emanuele Bompadre 8296 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.