10 dicembre 2016

Al Castello di Santa Severa torna il tradizionale mercatino di Natale degli Aristogatti

 

Come tutti gli anni, nel lungo ponte dell’Immacolata Concezione, torna l’ormai tradizionale mercatino di Natale degli Aristogatti, la colonia felina del Castello di Santa Severa, oggi sezione ENPA. L’appuntamento è per domenica prossima 6 dicembre, sino al tramonto, nel bellissimo Castello di Santa Severa che ospita da sempre – ufficialmente dal 2006 – la colonia felina regolarmente riconosciuta dalla ASL veterinaria di Civitavecchia e dal Comune di Santa Marinella. Il mercatino degli Aristogatti sarà sicuramente un’occasione per fare lo shopping di Natale in grande economia. Si tratta di una giornata miciosolidale organizzata dalla Sezione ENPA di Santa Marinella per contribuire al sostentamento e alle cure dei piccoli amici a quattro zampe. Le esigenze da affrontare tutti i giorni – spiega il presidente, Cristina Civinini – sono sempre molte e i fondi raccolti non sono mai abbastanza, anche perché – prosegue – non ci occupiamo solo della colonia, ma dell’intero circondario. Insomma, quando un gatto è in difficoltà i volontari degli Aristogatti non si tirano mai indietro. Grazie all’impegno della sezione e di Cristina, Storica dell’arte e Guida turistica, domenica prossima sarà possibile fare a offerta libera e senza nessuna prenotazione, una bellissima visita guidata all’antico sito di Pyrgi e alle mura del Castrum romano. I volontari hanno raccolto quasi 11 mila firme per ottenere dalla Regione Lazio la concessione di un’area verde presso il Castello da attrezzare come rifugio, senza nessun onere per il Comune di Santa Marinella. Il presidente nazionale dell’ENPA, Carla Rocchi, in più occasioni ha anticipato la disponibilità economica dell’Ente ad attrezzare al meglio l’area, che verrebbe allestita dagli stessi volontari. Puoi seguire gli Aristogatti su Facebook (https://www.facebook.com/groups/457715914362914/) e sul loro Blog (https://gliaristogatti.wordpress.com/). In caso di allerta meteo l’appuntamento verrà spostato a domenica 13. Barbara Civinini