10 dicembre 2016

Codacons, Volkswagen: indennizzo da 1.000 dollari ad automobilista è elemosina

Semplicemente assurdo auspicare anche in Italia un indennizzo da 1.000 dollari ad automobilista al pari di quanto riconosciuto negli Stati Uniti. Lo afferma il Codacons, commentando la decisione della Volkswagen di elargire un risarcimento da 1.000 dollari in favore dei clienti Usa coinvolti nello scandalo delle emissioni falsificate.
“In Italia una simile proposta non sarebbe stata nemmeno presa in considerazione dagli automobilisti – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Il danno subito dai proprietari di auto Volkswagen coinvolte nel dieselgate è assai maggiore, considerata la frode commerciale, la perdita di valore del veicolo e le emissioni inquinanti nell’aria, e la casa automobilistica non può pensare di cavarsela con una elemosina come fatto negli Stati Uniti”.
Per tale motivo il Codacons proseguirà sulla strada della class action intentata contro Vw davanti al Tribunale di Venezia, cui hanno fornito pre-adesione già più di 12mila automobilisti. E se non arriveranno in favore dei clienti proposte di indennizzo di importo almeno 10 volte superiore a quello riconosciuto negli Usa, l’associazione avvierà un boicottaggio del marchio su tutto il territorio.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.