4 dicembre 2016

Gigi Buffon alza l’asticella: «Quando ci esprimiamo come stasera dimostriamo di potercela giocare quasi con tutti»

«Quando mettiamo in campo le nostre peculiarità, quando mettiamo in campo prestazioni come quella di questa sera, dimostriamo di essere una squadra di alto livello, che se la può giocare alla pari quasi con tutte». Parole e musica del Capitano, Gigi Buffon, che specifica: «Dopo il Barcellona visto ieri e il Bayern c’è un gruppo di squadre importanti, nel quale ci siamo anche noi».

La soddisfazione del capitano per il passaggio del turno è forte, e conclude idealmente una settimana di celebrazioni (dal suo ventennale alle 552 partite in maglia bianconera) con un altro record, le 100 presenze in competizioni europee in maglia bianconera. «Forse toglierei quelle in Europa League – scherza – Comunque adesso ho bisogno di disintossicarmi un po’ da tutti questi cerimoniali».

Insomma, Gigi ha bisogno di non mollare nemmeno un centimetro, proprio come quando qualche settimana spronò duramente tutta la squadra: «Spronai in primis me stesso. Quando sei il più esperto e forse il più rappresentativo, devi metterti in discussione per primo. L’unico modo che io conosco per “non morire” è aumentare sempre il livello di responsabilità».

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5936 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.