10 dicembre 2016

Acquapendente – Alla scoperte delle meraviglie dell’Alfina

Da venerdì 27 a domenica 29 novembre 2015 il Museo del fiore a Torre Alfina ospiterà “Alla scoperte delle meraviglie dell’Alfina” con attività, laboratori educativi e visite guidate per promuovere la conoscenza di un territorio ricco come l’Altopiano dell’Alfina, e più ampiamente la consapevolezza del valore del paesaggio come bene culturale.

L’iniziativa è realizzata in occasione della “Settimana Nazionale di Educazione allo Sviluppo Sostenibile”, con la richiesta di patrocinio alla Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, ed in collaborazione con l’Università degli Studi di Trieste Dipartimento di Scienze della Vita Network Dryades, la Riserva Naturale Regionale Monte Rufeno, l’Associazione “Assal Per Lo Sviluppo Sostenibile e la Salvaguardia dell’Altopiano dell’Alfina”, l’Associazione “Il Ginepro”, l’Associazione “Eppure il Vento Soffia Ancora”, l’Associazione “Hansel & Gretel”, l’Associazione Darkcamera, l’Associazione “Polisportiva Castel Giorgio”, il Comitato di Difesa della Salute e del Territorio Castel Giorgio, il Comitato Difesa Ambiente Paesaggio Acquapendente e la Coop. L’Ape Regina.

Il programma dell’evento è così articolato: visite guidate gratuite al Museo del fiore (nei giorni 27, 28 e 29 novembre, ore 10,00 – 17,00); mostra fotografica “Obiettivo Mammiferi” di Michele Bavassano Photographer; caccia al tesoro per famiglie “A caccia di tracce” nelle sale del museo (nei giorni 27,28 e 29 novembre, ore 10,00 – 17,00); approfondimenti tematici nelle differenti sezioni del museo e giochi didattici a tema con “ricordi diffusi” sulle attività ed eventi realizzati nel passato decennio UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS 2015-2014); mini laboratori su osservazione e riconoscimento di piante significative dell’Alfina con l’utilizzo delle chiavi dicotomiche interattive Dryades – KeyToNature su piante e alberi della sentieristica locale e in città (27-29 novembre); mini laboratori su osservazione e riconoscimento di animali significativi dell’Alfina con l’uso dei programmi multimediali del museo e segnalazione delle nuove APP del progetto CSMON-Life (27-29 novembre); mini laboratori sull’osservazione del paesaggio che ci circonda, “Gli alberi monumentali della Riserva Naturale Monte Rufeno e la semina del proprio albero” (venerdì 27 e sabato 28, ore 11,00-13,00), “Orientamento cartografico ed uso della bussola” (venerdì 27 e sabato 28, ore 15,00-17,00), “Osservando il paesaggio con gli occhi di…” (venerdì 27 e sabato 28, ore 15,00-17,00); presentazione di percorsi paesaggistici (e consultazione della relativa pubblicazione) di percorsi su strade bianche a cavallo delle tre regioni Lazio, Umbria e Toscana; passeggiata geologica al confine tra antichi mari e vulcani (venerdì 27 novembre, ore 14,00-16,00); escursione lungo il Sentiero natura del fiore alla scoperta di animali e piante, di colori, odori, cinguettii e all’ascolto del rilassante suono dell’acqua del torrente Subissone (venerdì 28 novembre, ore 14,00-16,00); escursione lungo la strada Torre Alfina – Museo del fiore per osservare i magnifici colori del Foliage (nei giorni 27 e 28 novembre, ore 11,00-13,00); laboratori tematici didattici per le scuole su prenotazione (nei giorni 23-26 novembre).

Per informazioni: 0763/730065 – 800/411834 (int. 0) – info@museodelfiore.it – www.museodelfiore.it

 

About Sara Mairaghi 1227 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it