10 dicembre 2016

Siria, abbattuto aereo russo. Mosca nega sconfinamento

Il ministero della Difesa russo ha appena confermato che un proprio aereo militare Su-24 e’ stato abbattuto dalla Turchia.

Il velivolo, che volava nei pressi del confine tra Siria e Turchia, avrebbe sconfinato nei cieli turchi. Ankara ha dichiarato di aver avvisato almeno dieci volte i piloti, ma di non aver ottenuto risposta. La Difesa della Federazione russa invece ha appena comunicato attraverso il suo profilo Twitter ufficiale che “per tutto il tempo il jet ha volato all’interno dei confini siriani” e che “i dati ottenuti dal monitoraggio lo confermano”.

Alcuni testimoni- come riporta anche l’emittente araba Al-Jazeera- hanno visto i piloti del jet lanciarsi all’esterno con il paracadute.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.